L'isola

Esigenze tecniche:

Età consigliata: per tutti

Luoghi: scuole teatri

Tecnica: attore e figura

Durata: 50’

Spazio scenico: 5 x 5 m

Kw impiegati: 5

Montaggio: 2 h

 

 

Con questo spettacolo abbiamo scelto di parlare di un tema
scomodo ma molto attuale: la spazzatura sta soffocando la nostra
terra, l'aria, l'acqua...
Cercando un linguaggio lontano dalla retorica e dai facili moralismi,
ne abbiamo trovato uno vicino al mondo dei bambini: quello
dell'immaginazione.
Mare, cielo e plastica sono i protagonisti di una storia moderna che
pare inventata, ma non lo è.
Lo spettacolo infatti racconta la storia della “Great Pacific Garbage
Patch”, l'isola di spazzatura che galleggia nell'oceano pacifico
settentrionale.
Una voce di bambina narra il viaggio di una busta di plastica
mossa dal vento che vola fino all'Isola dove incontra oggetti che
attraverso le due attrici-animatrici e il musicista prendono vita e si
trasformano in vortici, granchi, creature marine, uccelli ed esseri
fantastici.
La musica, eseguita dal vivo, filo conduttore dello spettacolo,
proviene da strumenti creati con materiale di riciclo: bottiglie di
plastica, secchi e tubi di gomma.
Tutto il mondo di questo spettacolo - personaggi, paesaggio e
strumenti musicali – è composto da oggetti di uso comune che
riempiono le nostre giornate e i nostri sacchetti dell'immondizia:
tappi, bottiglie, tinozze...In questo spettacolo il bambino-spettatore
diventa esploratore attivo nella scoperta dell'isola e dei
personaggi che la abitano in un crescendo di emozioni:
divertimento, stupore e paura contribuiscono a dare forma alle

immagini.
É un viaggio fatto di trasformazioni, suoni, luci, colori e
fantasia, tanta fantasia...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La compagnia è dotata d’impianto luci e amplificazione

Foto di

Su richiesta dvd integrale dello spettacolo di Gianluigi Strafella

 

Scrivici una e-mail a: info@burambo.com

Torna su